Oltre alle traduzioni, Mario e Dina hanno un’altra grande passione: i libri.

Hanno tradotto tantissimi libri ed e-book per la Walt Disney e altre pubblicazioni destinate ai bambini.

Per hobby, Mario scrive filastrocche per bambini.

  • Nel 2010 ha vinto il premio di scrittura creativa per limerick organizzato da Fantariciclando con l’opera “Debiti”.
  • Nel 2010 ha ricevuto la menzione d’onore nel concorso Un Roero da favola per il racconto “La guerra dei sorrisi”.
  • Nel 2011 ha vinto il primo premio nel concorso La casa della fantasia organizzato dalla Fondazione Marazza con la filastrocca “La storia più bella del mondo”.
  • Nel 2012 ha pubblicato COSA C’È SOTTO – Il terremoto a casa mia (ArteStampa), un libro realizzato in soli 15 giorni per raccogliere fondi per la Scuola Elementare di Mirandola che ha ottenuto il premio della giuria del Premio della Letteratura per ragazzi di Cento.
  • Nel 2013 ha pubblicato Il Quaderno delle Filastrocche (Kellerman) presentato con un evento alla fiera del libro Più Libri Più Liberi di Roma.

L'incontro con Stefano Benni

Nel 2017, Dina e Mario hanno infine organizzato a Potenza e a Matera la presentazione di Prendiluna, l’ultimo libro di Stefano Benni, edito da Feltrinelli.

L’evento ha visto un’incredibile partecipazione di pubblico e l’autore ha pubblicamente ringraziato sulla sua pagina Facebook il capoluogo lucano per l’accoglienza ricevuta.

Nella foto Stefano Benni con uno dei “diecimici” realizzati a mano da Dina con la tecnica giapponese dell’amineko.